Al via la mostra di Marino Marini al Forte di Bard

Roma, 15 giu. (askanews) – All’opera “Gentiluomo a cavallo”, concessa in prestito dalla Camera dei deputati, è stata assegnata la copertina del catalogo della mostra di Marino Marini, che aprirà oggi, sabato 15 giugno, fino al 3 novembre, al Forte di Bard.

La scultura è infatti tra i pezzi più rappresentativi della monografica dal titolo “Arcane fantasie”, organizzata in collaborazione con Sole24Ore Cultura e con il Museo Marino Marini di Firenze. Curata da Sergio Risaliti, direttore del Museo Novecento di Firenze, la mostra punta l’attenzione sulle principali fonti di ispirazione di Marini e sui temi ricorrenti della sua ricerca, presentando 23 sculture in tecnica mista e 39 opere su tela e carta. L’opera bronzea di Montecitorio ha dimensioni di 125x156x85 centimetri ed è stata realizzata nel 1937.

L’attività dei prestiti di opere d’arte si inserisce nel contesto delle iniziative volte a valorizzare il patrimonio artistico della Camera, a beneficio dei cittadini ed appassionati, e a fini di studio. Funzionale a questo scopo è anche il portale arte.camera.it che consente un viaggio virtuale tra le opere (con relative informazioni) custodite dalla Camera sia a titolo di deposito temporaneo che a titolo di proprietà.

La scheda della scultura di Marini esposta a Forte di Bard è consultabile all’indirizzo: https://arte.camera.it/Camera-OA/detail/IT-CD-GA-OA-000002148/gentiluomo-cavallo.