Biden: attacchi su Ucraina “orribile promemoria brutalità Russia”

Washington DC, 9 lug. (askanews) – “Gli attacchi missilistici russi che in queste ore hanno ucciso dozzine di civili ucraini e causato danni e vittime nel più grande ospedale pediatrico di Kiev sono un orribile promemoria della brutalità della Russia”. Lo ha ha detto il presidente Joe Biden sugli ultimi attacchi missilistici russi in Ucraina, in base a quanto diffuso dalla Casa bianca, prima che inizi il summit Nato a Washington DC.

“Questa settimana darò il benvenuto al presidente Volodymyr Zelensky e ai leader della NATO a Washington DC – ha detto Biden – e incontrerò il presidente Zelensky per chiarire che il nostro sostegno all’Ucraina è incrollabile. Insieme con i nostri alleati, annunceremo nuove misure per rafforzare le difese aeree dell’Ucraina per aiutare a proteggere le loro città e i civili dagli attacchi russi. Gli Stati Uniti stanno dalla parte del popolo ucraino”.

“È fondamentale che il mondo continui a sostenere l’Ucraina in questo momento importante e che non ignoriamo l’aggressione russa” ha aggiunto Biden.