Ciclismo, tragedia in Austria: Andre Drege muore a 25 anni dopo una caduta

Roma, 6 lug. (askanews) – Tragedia al Giro d’Austria. Oggi, nella penultima tappa da St. Johann a Kals nel Tirolo orientale vinta da Filippo Ganna, ha perso la vita il corridore norvegese André Drege. Il norvegese è morto nel corso della discesa dal Grossglockner. Secondo una prima ricostruzione, Drege è caduto durante la tappa più importante del Giro d’Austria, la penultima di 151 chilometri da Sankt Johann a Kals. L’incidente si è verificato ad Heiligenblut nella discesa dal Grossglockner, la montagna più alta d’Austria sita a 3.798 metri. Il mondo del ciclismo è stato così nuovamente funestato da un lutto, lo scorso anno era morto Gino Maeder al Giro di Svizzera.

Venticinque anni, di Alesund in Norvegia, portacolori del Team Coop-Repsol, lo scandinavo si era messo in mostra nel corso di questa stagione vincendo quattro gare minori in Grecia, la tappa d’apertura del Circuit des Ardennes e la frazione di chiusura del Tour de Loir et Cher. Lo scandinavo si era messo in mostra nel corso di questa stagione vincendo quattro gare minori in Grecia, la tappa d’apertura del Circuit des Ardennes e la frazione di chiusura del Tour de Loir et Cher.