Fanpage, Schlein: da Meloni e FdI altro attacco a libertà di stampa

Napoli, 28 giu. (askanews) – “Trovo molto grave che Fratelli d’Italia e la presidente del Consiglio Meloni abbiano trovato un’altra occasione di fare un attacco frontale alla libertà di stampa anziché affrontare il merito di quello che emerge da quella inchiesta, che dimostra un problema gravissimo nella sua base e nella sua giovanile, di antisemitismo, razzismo, apologia di fascismo”. A dirlo la segretaria del Partito democratico, Elly Schlein, commentando l’inchiesta di Fanpage.

Parlando a Napoli, a margine di un appuntamento alla vigilia della parata del Napoli Pride, la leader dem ha aggiunto: “E questo va affrontato e questo ci si aspetta da chi siede nelle istituzioni, da chi ha giurato su una Costituzione che dice cose chiare, che è antifascista come tutti noi. Sono valori comuni su cui tutti coloro che siedono nelle istituzioni e fanno politica dovrebbero riconoscersi. Trovo, quindi, molto grave che anziché affrontare il merito che emerge da quella inchiesta si sia trovata un’ulteriore occasione di rinnovare un attacco alla libertà di stampa e al diritto di informazione dei cittadini”, ha concluso Schlein.