Golf, Keegan Bradley capitano USa della Ryder Cup 2025

Roma, 9 lug. (askanews) – Keegan Bradley sarà il capitano del Team USA nella Ryder Cup 2025, la sfida contro il Team Europe che si svolgerà dal 26 al 28 settembre al Bethpage Black di Farmingdale (New York).

L’annuncio è stato dato da John Lindert, presidente della PGA of America. Bradley, 38enne di Woodstock (Vermont), è il 31° captano della compagine a stelle e strisce da quando la gara è nata nel 1927. In carriera ha ottenuto sei successi sul PGA Tour, comprensivi di un Major (PGA Championship, 2011, in cui si impose da debuttante nei tornei del Grande Slam) e ha disputato al Ryder Cup due volte, nel 2012 quando gli europei vinsero in rimonta, impresa ricordata come il miracolo di Medinah, e nel 2014, a Gleneagles in Scozia, con bis dei continentali (14,5 a 13,5 in entrambi i casi).

“La mia passione e il mio apprezzamento per il più grande evento a squadre del golf non sono mai stati così forti. La Ryder Cup è diversa da qualsiasi altra competizione nel nostro sport e sono estremamente onorato per questa nomina” il commento di Bradley, che ha preso il posto di Zach Johnson, capitano sconfitto a Roma lo scorso anno dal team condotto da Luke Donald. L’inglese è stato riconfermato alla guida della squadra europea così come Edoardo Molinari, che sarà nuovamente vice capitano.