Lavoro, Istat: a maggio -17mila occupati su mese, +462mila su anno

Roma, 2 lug. (askanews) – A maggio, dopo tre mesi di crescita, l’occupazione registra una diminuzione, -17mila unità, che coinvolge i dipendenti a termine, scesi a 2 milioni 879mila, e gli autonomi, pari a 5 milioni 89mila; prosegue invece la crescita dei dipendenti permanenti che raggiungono i 15 milioni 986mila. Il numero di occupati supera quello di maggio 2023 del 2%, pari a +462mila unità. L’aumento coinvolge uomini, donne e tutte le classi d’età. E’ la stima preliminare diffusa dall’Istat.

Il numero degli occupati – 23 milioni 954mila – è superiore di 462mila unità a quello di maggio 2023, per effetto dell’incremento di 498mila dipendenti permanenti e di 42mila autonomi e della diminuzione di 77mila dipendenti a termine. Su base mensile il tasso di occupazione scende al 62,2%.