Padel, Major di Roma: Tapia e Coello sfidano Chingalan in finale

Roma, 22 giu. (askanews) – Arturo Coello/Agustin Tapia contro Ale Galan/Fede Chingotto nel tabellone maschile, Ari Sanchez/Paula Josemaria contro Lucia Sainz/Patty Llaguno in quello femminile. Saranno queste le due sfide per il titolo al BNL Italy Major Premier Padel di Roma, dove oggi sono state giocate le semifinali in un Centrale del Foro Italico gremito da oltre 7mila spettatori per la sessione serale.

Devastanti. Non ci sono altri aggettivi per definire Coello e Tapia, campioni uscenti al Major di Roma e rispettivamente numero 1 e numero 2 del ranking FIP: nella semifinale contro Paquito Navarro e Juan Lebron (4), non hanno lasciato scampo ai loro avversari, che sono riusciti a tenersi a galla solo nel primo set. 6-3 6-1 il risultato finale in 58 minuti di partita, con il secondo set durato appena 18 minuti: addirittura 42 i vincenti con cui Coello e Tapia hanno chiuso la partita, 15 in più di Navarro e Lebron che devono ancora rinviare l’appuntamento con la prima finale.

Finale che invece conquistano Galan e Chingotto, anche loro protagonisti di una prestazione superlativa contro Franco Stupaczuk e Martin Di Nenno. I Superpibes, teste di serie numero 3 del torneo, si sono dovuti inchinare allo strapotere dei Chingalan, che al settimo torneo insieme conquistano la settima finale (tre i titoli vinti): 6-2 6-4 il risultato al termine di un’ora e 27 minuti di partita. Quella di Roma sarà la settima sfida stagionale tra Coello/Tapia e Galan/Chingotto: tre per parte, finora, i successi.

Dopo aver vinto gli ultimi due tornei giocati, Gemma Triay e Claudia Fernandez (2) non riescono ad arrivare fino in fondo a Roma. Al Foro Italico, Lucia Sainz e Patty Llaguno (8) giocano la classica partita perfetta e si impongono 7-5 6-4 in un’ora e 48 minuti. Sainz e Llaguno conquistano la prima finale in un Major, la seconda della stagione dopo quella raggiunta un mese fa al Banco de Chile Santiago Premier Padel P1, in cui erano state sconfitte proprio da Triay e Fernandez.

Domenica, sul Centrale (ore 18.30) se la vedranno con Ari Sanchez e Paula Josemaria, le numero 1 del ranking FIP che raggiungono la loro seconda finale consecutiva al Foro Italico. Le due spagnole hanno dovuto lottare e giocare il loro miglior padel per piegare la resistenza di Jessica Castelló e Claudia Jensen, numero 5 del seeding. Dopo aver vinto il primo set 7-6 annullando anche un set-point, Ari e Paula si sono imposte 6-4 nel secondo, al termine di due ore di partita. Per loro si tratta della quinta finale stagionale: finora hanno portato a casa tre titoli, compreso quello del precedente Major in Qatar.