Panetta: crescita economica secondo trimestre stimata allo 0,3%

Roma, 9 lug. (askanews) – Nel secondo trimestre la crescita economica in Italia “sarebbe rimasta dello stesso ordine di grandezza” di quella registrata nei primi tre mesi: un più 0,3% del Pil rispetto ai tre mesi precedenti. Lo ha affermato il governatore della Banca d’Italia, Fabio Panetta nel suo intervento all’assemblea annuale dell’Abi, a Roma.

“Continua l’espansione dei servizi, soprattutto quelli legati al turismo, mentre perdura la debolezza della manifattura. Per il complesso del 2024 le previsioni di Consensus Economics indicano una crescita dello 0,8 per cento. L’attività è trainata principalmente dalla domanda estera netta – ha rilevato – mentre quella interna rimane debole. Diminuiscono gli investimenti in impianti, macchinari e beni immateriali, che risentono delle condizioni restrittive di finanziamento e dell’incertezza del quadro economico e politico a livello internazionale”.

Nel frattempo “i consumi delle famiglie crescono moderatamente, sostenuti dal positivo andamento del mercato del lavoro: nei primi cinque mesi del 2024 – ha sottolineato il governatore – gli occupati sono stati, in media, quasi mezzo milione in più rispetto allo stesso periodo del 2023. La dinamica salariale rimane moderata”.