Servizi russi: Casa Bianca pronta a ‘scaricare’ Zelensky

Roma, 20 giu. (askanews) – secondo i servizi di intelligence esteri russi (Svr), la Casa Bianca sarebbe pronta a scaricare il presidente ucraino Zelenskyj per sostituirlo con Valeri Zaluzhni, ex comandante in capo delle forze armate ucraine

Secondo l’organizzazione, gli Stati Uniti e i loro satelliti sacrificheranno Zelenskyj quando le forze russe suggelleranno i loro successi sul campo di battaglia e le truppe ucraine si troveranno in un vicolo cieco.

“In questo contesto, le dichiarazioni isteriche di Zelenskyj sulla sua intenzione di mettere in ginocchio la Russia suonano comiche. Vagando per le capitali occidentali, l’autoproclamato presidente vuole dare l’impressione di un grande lavoro e in qualche modo giustificare l’usurpazione del potere. Tuttavia “è evidente che la Casa Bianca chiuderà presto il progetto Zelenskyj”, dice la nota dei servizi russi riferendosi al fatto che il mandato di Zelensky come presidente è scaduto il 20 maggio scorso.

Secondo i dati dell’SVR, Washington ritiene che il candidato più conveniente per sostituire Zelenskyj sia Valeri Zaluzhni, ex comandante in capo delle forze armate ucraine.