Tennis, a Wimbledon impresa Fognini, eliminato Ruud

Roma, 3 lug. (askanews) – Fabio Fognini è tornato. Il ligure, numero 94 del mondo, domina Casper Ruud e si qualifica per il 3° turno di Wimbledon. Al termine di un match praticamente perfetto, l’azzurro prende lo scalpo del n°8 del ranking, contro cui non aveva mai vinto nemmeno un set nei tre precedenti. 6-4, 7-5, 5-7, 6-3 i parziali in poco più di tre ore di gioco.

“Grazie a tutti i tifosi che sono qui. E’ per partite così che amo e allo stesso tempo odio questo sport. Ero in controllo della partita, ero 5-2 30-0 nel terzo, lui ha giocato tre o quattro colpi un po’ come viene viene. Sul 5-4 poi mi sono venuti tanti pensieri, lui ha cominciato a servire meglio. Ho perso il tie-break ma mi sono detto: sono comunque avanti di un set. Penso di aver fatto un gran lavoro oggi” ha detto Fabio Fognini nell’intervista a caldo dopo il primo successo in carriera su Casper Ruud, attuale numero 8 del mondo.

“Penso che questa sia la superficie che Casper ami di meno, ma batterlo rimane un bel regalo per me” ha aggiunto Fognini, che ha completato la sua 17ma vittoria contro un Top 10, la prima dal successo contro l’allora numero 10 Felix Auger-Aliassime al Roland Garros dell’anno scorso.