Tv, “Fermati. Pensaci un minuto”, campagna Rai sui rischi dipendenze

Roma, 19 giu. (askanews) – Nove “pillole” dedicate a nove sostanze: cocaina, eroina, cannabis, MDMA, allucinogeni, nuove sostanze psicoattive, tabacco, alcol e fentanyl. Parte da qui, e dal claim “Fermati. Pensaci un minuto”, la campagna di comunicazione sui rischi legati alle dipendenze realizzata da Rai, in collaborazione con il Dipartimento per le Politiche Antidroga della presidenza del Consiglio dei ministri.

In un minuto, quello della durata delle clip, si cerca di sensibilizzare la popolazione, soprattutto quella più giovane, a informarsi sulle conseguenze che derivano dall’uso di queste sostanze, perché a volte si pensa di conoscerle, o magari di poterle controllare, ma i rischi sono tanti e gli effetti sono spesso imprevedibili.

Realizzate in animazione le clip saranno disponibili su RaiPlay anche per condividerle, perché, come dice la campagna, “Ci sono scelte che possono cambiarti la vita. Pensaci un minuto!”. La campagna è stata scritta, ideata e illustrata dalla direzione Comunicazione della Rai.