Cerimonia di premiazione Progetto PCTO “Alla scoperta dell’America” – Terza edizione

Di Beatrice Esposito

Il 28 maggio si è tenuta al Centro Studi Americani la cerimonia di premiazione del Progetto PCTO “Alla Scoperta dell’America – incontro con la storia, la letteratura e le relazioni internazionali d’oltreoceano”. In questa terza edizione del progetto, la parola chiave è stata curiosità. Curiosità da parte degli studenti di imparare argomenti d’attualità e non solo, conoscendo ed approfondendo i valori delle democrazie occidentali, al fine di evitare una visione condizionata da stereotipi. Una curiosità che ha alimentato una loro dialettica al fine di trovare affinità con argomenti di loro interesse, ma soprattutto per comprendere anche la diversità del mondo – in questo caso con un focus americano. Ciò ha dimostrato quanto essenziale sia il motore della curiosità e l’apertura a nuovi approcci di apprendimento.

“Alla scoperta dell’America” è un progetto realizzato dal Centro Studi Americani, che ha come obbiettivi quelli di avvicinare i più giovani alla conoscenza degli Stati Uniti d’America, approfondendo lo studio della storia, della letteratura e della geopolitica d’oltreoceano e favorire un confronto tra L’Italia e L’America su tutti i livelli.

Il progetto ha potuto contare sulla collaborazione di Conference of Presidents of Major Italian American Organizations (COPOMIAO), con l’intervento di Josephine Maietta, Hard Rock Cafè Rome, con l’intervento di Damiana Ferrera e di Fondazione Vodafone con la partecipazione di Stefania Giannini; quest’ultima ha presentato ai ragazzi LV8, il learning game creato per coinvolgere i giovani in percorsi di formazione digitale. Attraverso l’esperienza del videogioco, gli studenti hanno avuto la possibilità di acquisire competenze digitali di base certificate, ottenendo un Open Badge da poter inserire nel proprio CV, e potranno proseguire nel percorso del gioco accedendo a corsi gratuiti mirati e ad altre opportunità formative dai partner di LV8.

Alla cerimonia, presentata da Michele Gerace della Scuola sulla Complessità, ai saluti del Presidente Gianni De Gennaro ha seguito l’intervento di Paula Kitendaugh, Regional Public Engagement Specialist dell’Ambasciata degli Stati Uniti in Italia.

In questa terza edizione, hanno partecipato 400 studenti di 13 scuole diverse. Il programma è rientrato nelle attività di PCTO. Al termine del percorso didattico, gli studenti partecipanti hanno prodotto un contenuto video. Lo scorso 28 maggio, nel corso della cerimonia conclusiva, è stato conferito un riconoscimento al miglior lavoro per ogni categoria, e una menzione speciale:

– STORIA E ISTITUZIONI: Zena Abdallah, Giulia Teresa Di Napoli, Elisa Martellini, Letizia Zerafa, della classe 4C del Liceo Martino Filetico di Ferentino.  Guarda il video, cliccando qui.

– LETTERATURA: Asia Busca, Ornella Collaro, Elisa Cretaro, Miriam Pagliaroli, Ludovica Palmerini, della classe 4L del Liceo Giovanni Sulpicio di Veroli.  Guarda il video, cliccando qui.

– RELAZIONI INTERNAZIONALI: Francesca Atzeni, Elena Di Michele, Maurine Sarmiento Leonen, Khloe Raiko Oreto, Federica Sodini, della classe 5D del Liceo Vittorio Gassman di Roma. Guarda il video, cliccando qui.

-MENZIONE SPECIALE: Giulio Bigari della classe 5B del Liceo Leopoldo Pirelli di Roma. Guarda il video, cliccando qui.

 

Qui di seguito trovate le foto della cerimonia

 

 

You May Also Like

Quella domenica d’estate. Gli storici raccontano il 4 giugno

Giuseppe Novelli assolto, il genetista: “Un incubo durato 8 anni”

Il CSA per il Giorno della Memoria 2024

Sessant’anni di Centro Studi Americani