La Democrazia ai tempi della quarantena: virus e antivirus nella nostra società

Il rischio della diffusione del Covid-19 mantiene il mondo in stato d’allarme, mette in crisi la tenuta dei sistemi sanitari, economici e sociali, e, come mostrano le decisioni assunte da alcuni Paesi, prova la tenuta delle istituzioni e dei regimi democratici. Stato di emergenza e stato di eccezione esprimono concetti molto diversi che non è escluso possano porsi, l’uno rispetto all’altro, in rapporto di causa ed effetto.

Il live streaming, organizzato in collaborazione con la Scuola sulla Complessità, è stato introdotto e condotto da Michele Gerace Avvocato e ideatore della Scuola sulla Complessità, assieme a Anna Camaiti Hostert Filosofa e Docente di Visual Studies e Francesco Clementi Professore di Diritto Pubblico Comparato all’Università di Perugia. Nel webinar è stato approfondito come e in che modo evitare che l’invocazione e l’esercizio di poteri speciali possano mettere in quarantena la democrazia.
In gioco ci sono la nostra esistenza e le regole per una civile convivenza.

You May Also Like

Tutti in scena: il teatro italiano in America di ieri raccontato dal teatro italiano a NY di oggi

The Bridge Book Award

VII Edizione The Bridge Book Award

Dibattito in occasione della presentazione del libro “L’età di Whitman e l’esilio. L’America inedita di Paolo Milano”

“Le immagini raccontano. Gli Stati Uniti” di Antonio Di Bella