Cerimonia di premiazione “Alla scoperta dell’America”

Avvicinare i più giovani alla conoscenza degli Stati Uniti d’America, approfondire lo studio della storia, della letteratura e della geopolitica d’oltreoceano e favorire un confronto costruttivo fra il popolo italiano e americano. Questi gli obiettivi del progetto “Alla scoperta dell’America”, promosso dal Centro Studi Americani, che ha visto il coinvolgimento di 400 ragazzi di 12 licei di Roma e del Lazio. Dopo il successo della prima edizione, si è scelto di ampliare l’offerta didattica con una serie di appuntamenti di approfondimento sull’attualità.

Lo scorso 30 maggio si è svolto l’evento conclusivo della seconda edizione del progetto. Alla cerimonia, presentata da Michele Gerace, hanno partecipato Gabriele De Luca dell’Ufficio Scolastico Regionale del Lazio, Rakesh Surampudi, Cultural Attaché dell’Ambasciata degli Stati Uniti in Italia, Paolo Pinzoni, Head of Public Affairs and External Affairs Strategy di Vodafone Italia e Umberto Mucci, Fondatore e CEO di We The Italians.

Il progetto ha inoltre potuto contare sulla collaborazione di Conference of Presidents of Major Italian American Organizations (COPOMIAO) e di Fondazione Vodafone; quest’ultima ha presentato ai ragazzi LV8, il learning game creato per coinvolgere i giovani in percorsi di formazione digitale. Attraverso l’esperienza del videogioco, i ragazzi hanno avuto la possibilità di acquisire competenze digitali di base certificate, ottenendo un Open Badge da poter inserire nel proprio CV, e potranno proseguire nel percorso del gioco accedendo a corsi gratuiti mirati e ad altre opportunità formative dai partner di LV8.

Alla base dell’iniziativa, vi è l’idea di fornire elementi utili per conoscere e approfondire i valori delle democrazie occidentali, al fine di evitarne una visione condizionata da stereotipi. Per l’anno scolastico 2022/2023 sono state svolte un totale di 63 lezioni: gli insegnanti che vi hanno partecipato sono stati professori e dottorandi delle Università di Roma, oltre a diverse personalità del mondo giornalistico e accademico.

Il programma è rientrato nelle attività di PCTO (Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento), ex alternanza scuola-lavoro, per il quale è stata sottoscritta un’apposita convenzione con l’Ufficio Scolastico Regionale. Al termine del percorso didattico , gli studenti partecipanti hanno prodotto un contenuto video.

Lo scorso 30 maggio, nel corso della cerimonia conclusiva, è stato conferito un riconoscimento al miglior lavoro per ogni categoria:

– STORIA E ISTITUZIONI: Eleonora Fiacco, Giada Quattrociocchi, Denise Rossi, Alessia Scaccia e Marzia Straccamore, della classe 4M del Liceo Linguistico “Sulpicio” di Veroli (FR). Guarda il video premiato cliccando qui.

– LETTERATURA: Benedetta Campoli, Giulia Mazzella, Gaia Paolini, Giorgia Ussia e Rebecca Vincenzo, della classe 4N del Liceo Lucio Anneo Seneca di Roma. Guarda il video premiato cliccando qui.

– RELAZIONI INTERNAZIONALI: Leonardo Addis, Alice D’Adamo, Xavier d’Annunzio, Lorenzo Piccioni ed Emiliano Scarponi, della classe 4AL del Liceo Leonardo Da Vinci di Roma. Guarda il video premiato cliccando qui.

 

Ecco alcune foto della cerimonia di premiazione:

You May Also Like

Il Centro ricorda il Generale Claudio Graziano

Quella domenica d’estate. Gli storici raccontano il 4 giugno

Cerimonia di premiazione Progetto PCTO “Alla scoperta dell’America” – Terza edizione

Giuseppe Novelli assolto, il genetista: “Un incubo durato 8 anni”