Con profonda commozione e immensa gratitudine il Centro Studi Americani saluta la Professoressa Biancamaria Bosco Tedeschini Lalli

La professoressa Biancamaria Bosco Tedeschini Lalli, tra i fondatori degli studi sulla letteratura e la cultura degli Stati Uniti in Italia, nella sua lunga e ricchissima attività accademica ha ricoperto molti ruoli prestigiosi: tra questi, quello di professoressa ordinaria, poi emerita e primo rettore donna dell’Università degli Studi Roma Tre, Presidente dell’Associazione Italiana di Studi Nord-Americani, membro del Direttivo dell’Associazione Europea di Studi Americani. Tra i suoi numerosi incarichi, ricordiamo con particolare apprezzamento e gratitudine quello di membro fondatore del Consiglio per gli Studi Americani, poi divenuto Centro Studi Americani, a partire dagli anni immediatamente successivi alla fine della seconda guerra mondiale. Dal 1949 la prof.ssa Tedeschini Lalli ha profuso la sua attività a livello scientifico e organizzativo nell’ambito del nostro istituto, con l’obiettivo di promuovere a livello universitario gli Studi americani in Italia. Più volte direttrice del Seminario di Letteratura americana a partire dal 1962 fino agli anni ‘80, è stata membro degli organi direttivi del CSA fino a che le sue condizioni di salute lo hanno consentito.

Come riconoscimento della sua attività e dedizione alla vita del Centro, nel 2016 le è stato conferito ad honorem il Premio PAIR (Prize for American-Italian Relations).

You May Also Like

USA – Cina, competere senza farsi la guerra

Biden e le politiche di promozione democratica

Biancamaria Bosco Tedeschini Lalli, un ricordo della Professoressa Maria Anita Stefanelli

Qualche scatto dal Festival della Cultura Americana